ALBO DEI COMMISSARI AD ACTA – Aggiornamenti

AVVISO PUBBLICO DI APERTURA DELLE CANDIDATURE PER L’ISCRIZIONE ALL’ ALBO DEI COMMISSARI AD ACTA AI FINI DELL’ESERCIZIO DEI POTERI SOSTITUTIVI PROVINCIALI IN MATERIA URBANISTICO – EDILIZIA E PAESISTICO-AMBIENTALE AI SENSI DELL’ART. 31 DELLA L.R. 12/05.

Aggiornamenti

Con Determinazione Dirigenziale n. 2317 del 04.12.2017, sono state accolte le domande per l’iscrizione all’Albo dei Commissari ad acta ai fini dell’esercizio dei poteri sostitutivi provinciali in materia urbanistico-edilizia e paesistico-ambientale.

Il provvedimento, completo degli elenchi con i nominativi dei Commissari, è disponibile al link:
http://apbergamo.soluzionipa.it/openweb/portal/getDoc.php?f=documenti/483435_20171204_053554_stampa.pdf.P7M

 


La Provincia di Bergamo, intende aggiornare ed integrare, ai sensi della L.R. 12/2005 l’Albo dei commissari ad acta, cui attingere nei casi previsti dai seguenti articoli:

· art. 14 – adozione dei piani attuativi;
· art. 39 – rilascio dei permessi di costruire;
· art. 49, comma 2 – in materia di repressione degli abusi edilizi;
· art. 86 – in materia paesaggistica di cui all’art. 146 del D. Lgs. 42/2004;
· art. 98 – adozione e approvazione varianti agli atti di PGT e rilascio permessi di costruire per la
realizzazione di opere pubbliche dirette a garantire la sicurezza dei cittadini.

Con decreto del Presidente della Provincia n. 223 del 19/10/2017 sono stati definiti i criteri per la formazione
dell’albo di cui trattasi.

Scadenza presentazione candidature: 22 novembre 2017 – h. 12.00

NOTA:
Dovranno ripresentare la domanda anche coloro che risultano iscritti giusta determinazione dirigenziale n. 3500 del 21/10/2005, in quanto sono stati modificati/integrati i criteri per l’inclusione nell’elenco.
Inoltre, essendo passato molto tempo dalla formazione del primo elenco, non è possibile per questi Uffici verificare quanti iscritti sono ancora interessati ovvero quanti professionisti hanno cessato l’attività.

Scarica l’avviso pubblico
Scarica lo schema di domanda
Scarica il chiarimento