MASTER ARCHITETTURA E ARTI PER LA LITURGIA

Il Pontificio Ateneo S. Anselmo di Roma comunica che dal prossimo 11 ottobre 2018 avrà inizio il Master biennale di II livello in «Architettura e Arti per la Liturgia», patrocinato dal CNAPPC e dal Pontificio Consiglio della Cultura.

Il Master si propone di offrire un’alta specializzazione postuniversitaria relativa all’edificio chiesa, ovvero approfondire la comprensione del cos’è una chiesa incentrando l’attenzione sulla sua struttura simbolica e quella funzionale, cioè sul fondamento imprescindibile per la successiva progettazione. Si tratta di un “cos’è” esplicitato da una costituzione ecclesiologica che, a differenza del come si fa, non può essere sottoposta ad alcuna libera interpretazione personale. Di conseguenza, il programma considera già acquisita la necessaria e attinente preparazione universitaria, per affrontare invece il primario ambito biblico, teologico e liturgico, al servizio del quale l’architettura e le arti pongono la loro
strumentazione, e non viceversa.

Il Master non è finalizzato al conseguimento di Crediti Formativi Professionali, ma si rivolge ai professionisti motivati da reale interesse verso la specifica area tematica.

Tutte le informazioni

Scarica la locandina con programma e prezzi