Ha preso il via il 4 giugno 2020 il nuovo bando per il consolidamento, il rilancio e l’innovazione delle piccole imprese del territorio. Il secondo step del programma “Rinascimento Bergamo”, promosso dal Comune di Bergamo, Intesa San Paolo e Fondazione Cesvi, a sostegno delle aziende locali, prevede un finanziamento di sette milioni di euro a fondo perduto per aiutare le piccole e micro imprese a superare l’emergenza Covid -19 e ulteriori 15 milioni per prestiti di impatto.

Il bando si declina in tre iniziative:

MICHELANGELO, nata per consolidare e rilanciare le azioni di business esistenti;

RAFFAELLO, volta a sostenere l’innovazione aziendale e la trasformazione dei modelli di servizio/prodotto ;

LEONARDO, pensato come servizio facoltativo di consulenza e supporto per la preparazione delle proposte di progetto da sottoporre a richiesta di finanziamento.  Di particolare interesse, anche per gli architetti di Bergamo, questa iniziativa si rivolge alle microimprese che intendono coinvolgere i professionisti degli Ordini che hanno aderito all’iniziativa.

L’invito è naturalmente quello di aderire (termine ultimo il 26 giugno 2020, ciascuna impresa potrà presentare una sola domanda di accesso al bando, Michelangelo o Raffaello, e richiedere il parziale rimborso della consulenza tecnica prevista dall’iniziativa Leonardo) ad un’iniziativa unica e un’occasione di rilancio sia per le piccole imprese di Bergamo, sia per i professionisti che fanno riferimento agli Ordini coinvolti.

E’ possibile consultare le slide di presentazione del progetto con le informazioni di dettaglio e  in merito alla compilazione della relativa modulistica all’indirizzo:  https://youtu.be/k3BHH2qprKo